Pensieri

Potete, voi

mani_perdonare.jpg

Come un cerino spento, il tuo odore penetra, non lascia tregua.

Il fiato si fa mancare, tutto sotto di te viene a mancare.

Siamo carne in pasto ai leoni, siamo sangue che sgorga, siamo una ferita aperta.

Siamo bastardi, egoisti, vendicativi, maliziosi, ingannevoli.

E torneranno, gli innocenti, torneranno pieni di compassione.

Guardateli, non disprezzate, non odiate, non estraniate, non disgustatevi. 

Voi, comprendete. Voi, amate. Voi, interagite. Voi, accogliete.

Siate compassionevoli, siate amore, siate pace, siate perdono.

Potete, voi.

Annunci

3 risposte a "Potete, voi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...